Difesa penale in Sudamerica

Fra le molteplici specializzazioni degli avvocati di ILA, c’è la difesa penale nei Paesi del Sudamerica, con particolare attenzione ai casi di estradizione.

Non è un segreto per nessuno che lo studio legale di diritto penale internazionale International Lawyers Associates sia il derivato dello studio dell’avvocato Alexandro Maria Tirelli, il primo penalista europeo che già dai primi anni 2000 si specializzò quale esperto di estradizione e diritto penale internazionale, facendo esperienza nei grandi processi al narcotraffico, celebrati sia in Italia e negli Stati Membri dell’Unione Europea, che nei Paesi Latino Americani.

Lo studio dei casi di estradizione e quelli svoltisi innanzi alle Corti Internazionali hanno accresciuto la competenza di Tirelli e di tutti gli avvocati dello staff di International Lawyers, che oggi godono dell’appoggio di una rete, formata dai migliori professionisti e professori universitari presenti nel continente latinoamericano.

Menzionare il processo contro i generali della Giunta Argentina, quello contro il dittatore Noriega, le vicende difensive del cartello delle contrattazioni in Colombia e del Cartello di Sinaloa, potrebbe apparire un atto autocelebrativo e di marketing poco elegante, ma danno il senso concreto della grande capacità del nostro team di avvocati penalisti ed esperti in diritto internazionale. Tutti i nostri avvocati parlano indistintamente spagnolo, inglese, portoghese, italiano e francese.

ILA: difesa criminale in tutti i Paesi dell’America Latina

Lo studio legale è specializzato in diritto penale internazionale e, nei casi con l’America Latina, ha avuto modo di affrontare innumerevoli processi legati in particolar modo all’estradizione.

Estradizione dell'Italia con il Centro America

Per ciò che attiene il Centro America, chiediamo ai navigatori del sito di consultare l’apposita sezione dedicata alla difesa penale in Messico, visto l’interesse peculiare che International Lawyers Associates dedica ai casi giuridici attinenti questa Nazione.

I nostri avvocati sono esperti in difesa criminale ed estradizione nei Paesi di Panama, Costarica, Belize, El Salvador, Repubblica Dominicana, Antille, Santo Domingo, isole Cayman, Dominica, St. Kitts and Nevis ed Antigua.

Il nostro studio legale opera da anni a Panama, basti ricordare la vicenda di Finmeccanica, il processo per la morte del ministro di giustizia panamense Spadafora, di origine italiana, la cui famiglia è stata difesa da Alexandro Maria Tirelli.

Lo studio legale offre i suoi servizi anche a San Josè in Costarica, ove spesso è menzionato sui quotidiani per le proprie attività, in Belize ed a El Salvador. Per ciò che attiene l’area caraibica, frequenti sono gli affari in cui si sono adoperati i nostri legali, in special modo nella Repubblica Dominicana e nelle Antille inglesi ed olandesi.

International Lawyers dispone di propri domiciliatari nelle città di Santo Domingo, Santiago de los Caballeros e nelle isole Cayman. Le attività di diritto penale inerenti al mondo della navigazione aerea e marittima hanno portato il nostro studio ad affrontare le realtà giudiziarie ed arbitrali delle isole di Dominica, St. Kitts and Nevis ed Antigua.

Il nostro studio legale non si occupa di questioni inerenti la Repubblica di Cuba, se non in casi di estrema urgenza, di assistenza di ordine umanitario e di prima necessità.

Estradizione dell'Italia con il Sud America

Si rimanda alla sezione circa la difesa penale in Colombia del nostro sito, visto la peculiarità delle attività che interessano il nostro studio legale in quel Paese. International Lawyers è probabilmente l’unico studio legale europeo di diritto penale ed internazionale ad essere in grado di assistere un imputato in tutte le città del Sud America.

Più nel dettaglio, gli avvocati di ILA sono esperti in difesa penale ed estradizione in Venezuela, Perù, Paraguay, Bolivia, Argentina, Uruguay e Colombia.

Anni di esperienza nel continente sudamericano rendono i nostri partner e collaboratori i leader assoluti del settore. In Venezuela, paese d’origine del presidente della nostra società dott.ssa Grecia Fabiola Larez, la copertura del territorio è massima, sotto il profilo di capacità di assistenza: siamo presenti a Caracas, Valencia, Maracay, Puerto La Cruz, Porlamar e Pampatar, Ciudad Bolivar, Merida, San Cristobal e San Fernando de Apure. Lavoriamo da anni con i nostri partner a Quito in Ecuador.

In Perù, siamo in grado di esercitare la difesa a Lima, Cuzco, Arequipa e Ayacucho. In Bolivia, soprattutto per i casi legati al narcotraffico internazionale ed al contrabbando di metalli, garantiamo la nostra assistenza a La Paz, Cochabamba e Santa Cruz de la Sierra.

In Paraguay, possiamo affidarci al nostro domiciliatario in Asuncion ed in Chile i nostri partner offrono la loro totale disponibilità a Santiago e Concepcion. Per ciò che attiene l’Argentina e l’Uruguay, possiamo quasi spingerci ad affermare che dette due nazioni rappresentano una seconda sede stabile, per il team di International Lawyers Associates.

Lo studio legale si occupa delle vicende degli italiani e degli europei residenti in questi Paesi, e viceversa, dei moltissimi cittadini argentini con interessi nel continente europeo, luogo di nascita dei loro ascendenti. I nostri legali, oltre ad interessarsi al settore penale ed internazionale, si sono dedicati al patrocinio ed alla assistenza giuridica connessa a delicate questioni di riconoscimento della cittadinanza italiana e spagnola, nonché all’intervento in complicate questioni successorie.

Il team di International Lawyers Associates può agevolmente difendere i propri clienti nelle città di Buenos Aires, Rosario, Cordoba, Mendoza, Santa Fé. Bahia Blanca e San Miguel de Tucuman. In Uruguay siamo presenti a Montevideo e Punta del Este.

Estradizione dell'Italia con il Brasile

Discorso a parte merita la difesa legale e l’estradizione in Brasile, da più di venti anni al centro dell’attenzione professionali dell’avvocato Alexandro Maria Tirelli, peraltro legato a quel Paese da fortissimi vincoli familiari. Lo Studio dispone della capacità di predisporre difese ed ausilio giuridico in ogni singolo stato della Federazione Brasiliana, ed in quasi tutte le città del Paese verde oro.

Non solo nelle città di Sao Paulo e Rio de Janeiro, bensì anche nello stato del Rio Grande do Sul e Paranà, a Florianopolis, in tutto lo stato del Minas Gerais, a Vitoria, nello stato di Bahia e lungo il nordest; importanti attività sono state svolte a Brasilia, Manaus, Belem do Parà, Fortaleza e Recife.

Inutile menzionare il fatto che la maggior parte delle difese processuali hanno riguardato il fenomeno endemico del narcotraffico e del riciclaggio; importanti processi hanno poi permesso di approfondire lo studio delle convenzioni internazionali e bilaterali di estradizione, in occasione della cattura di importantissimi esponenti del mondo finanziario, politico e bancario.

L’avvocato Alexandro Maria Tirelli è stato addirittura consulente del governo federale brasiliano, in merito ad un’importante vicenda relativa al mandato di cattura di un noto finanziere sudamericano della Banca do Brasil. L’avvocato è stato altresì i legale della Chiesa Cattolica brasiliana, in particolare nel 2014, allorquando International Lawyers Associates riuscì a far modificare il logo dei mondiali di calcio 2014, rei di utilizzare impropriamente l’immagine del Cristo Redentore.

Indice